venerdì, maggio 11, 2007

Torte per tutti

Ieri ho fatto un ciambellone.

Mio marito mi ha detto: "Ti sei rimessa in pista!".

Cosa mi dirà quando mi rimetterò sul mercato???


10 commenti:

seamus ha detto...

Che costi troppo?
;-)

pOpale ha detto...

Attenta che schiacchi il banco della frutta ? ;P

Sempre con affetto :)

supplì ha detto...

Se non ricordo male, quando la nostra Meringona viveva à Paris, un arabo o giù di lì offri svariati cammelli per comprarla... Ora bisognerebbe aggiungere anche un paio di elefanti.

copyman ha detto...

Quel giorno, Annachiara,sarà peggio per i malcapitati che non saranno abbastanza veloci nello scansarsi al tuo passaggio, e guai a chi proverà a sbarrarti la strada.
Non avrai più nemmeno il problema della polvere in casa perché sarà lei a fare le valigie trovando impossibile convivere con i turbini che provocherai muovendoti.
Parlando seriamente, sento che se solo te ne dessero l'occasione, spaccheresti il #ulo ai passeri con la testa, la cultura e la voglia matta di fare che hai, anche adesso che sei ancora fresca di cesareo.

gigio ha detto...

Magari ti dirà "Leva le chiappe dal banco dei salumi e formaggi".....

Labelladdormentata ha detto...

Ma com'era il ciambellone? e la foto dov'è? e ne è avanzata ancora una fettina?

Annachiara ha detto...

@ seamus: sarò la tua fragolona!

@ popale: ops, pensavo fossero i tuoi piedi! ;-)

@ supplì: te piacerebbe eh!

@ copyman: guarda, non lo volevo dire, perché sembra che io ceda facilmente alle emozioni e non voglio assolutamente mostrarmi più fragile di quanto io già non sia e poi perché gli uomini, quando sono sensibili, sono sensibili ad un punto irraggiungibile, almeno nel nostro emisfero, ma insomma, bando alle ciance, mi hai proprio fatto chaud au coeur. Lo dico in francese così magari passa più inosservato!

@ gigio: salumi, frutta, qualsiasi cosa basta che se magni eh!

@ belladdormentata: il ciambellone era fatto senza latte, con l'ausilio di un brick di succo di pera e una spolverata di cacao. Solo mezzo bicchiere d'olio. Un ciambellone dietetico, insomma. E poi, durante l'allattamento ho eliminato qualsivoglia latticino e derivato....per cui, evviva la pera!

Labelladdormentata ha detto...

Interessante....aspetto ricetta!

Annachiara ha detto...

@ belladdormentata: guarda è molto semplicemente ciambellonesco, mi consenta il nostro chef Maurice:

250 gr di farina
200 gr dizucchero (anche meno se vuoi)
3 uova
mezzo bicchiere di olio
un bicchiere di succo di frutta di pera
1 bustina di lievito
un pizzico di sale
cacao q.b.

Mescoli tutto con le fruste. Io butto tutto insieme un po' rozzamente tranne il lievito che metto dopo aver mescolato.
Dopo di che metti metà composto nello stampo da ciambellone e all'altro mezzo aggiungi tanto cacao quanto basta a farlo diventare color cacao (ti piace come spiegazione?). E lo metti anch'esso nello stampo a coprire e variegare l'altro composto.
Poi sbatti il tutto nel forno a 175 gradi per mezz'ora.
E questo è tutto! Dimmi che non è dieta ferrea questo!

ABS ha detto...

Com'è mai possibile che abbia letto "tette per tutti"? O_o