lunedì, maggio 28, 2007

Poteva anche succedere a me


Mia sorella [l'avvocato scassamaroni] entra in un noto negozio di biancheria intima petecchia [a poco prezzo] per cercare la classica mutanda che non segna il sedere, invece di fare una drastica dieta che le consentirebbe di non dover sottostare alla gogna di cui racconterò.
MS [sta per Mia Sorella]: "Ehm, buongiorno, cercavo un paio di mutandine da portare sotto pantaloni aderenti..."
CS [sta per Commessa Stronza alta un cazzo e un barattolo]: " Ma chi? Pe' lei? [ pe' = "per"]"
MS [che di solito ha la risposta pronta o comunque si inventa cose del tipo che il capo d'abbigliamento non è per lei, ma è per una alta come lei e grossa come lei - tanto per non incassare direttamente le offese, aggiungo io] rimane di stucco e risponde:"Si, per me", con sottotitolo "non è che avete taglie XXL?".
Poi lo sguardo di MS cade su una mutandina proprio ok, di quelle tutte pizzo senza cuciture che qualcuno deve aver anche tessuto con un solo filo dall'inizio alla fine, proprio modello "se tiro via il filo viene via tutto".
Le indica alla CS, la quale, sempre con fare sorpreso, ripete: "Ma chi? pe' lei?"
MS a questo punto se ne fa una questione di principio e dice: "Si, sono sicura che queste andranno benissimo" - figurandosi già i suoi salsicciotti uscire da quel filo unico.
Però, e questo è il bello di MS, ha poi raccontato la storia a mezzo mondo, il giorno che indossava il prezioso filo unico!

P.S. Sorella, non me ne volere, ma era imperdibile!

10 commenti:

el Niño ha detto...

le commesse sono delle ignoranti, e chi produce mutandine, lingerie e roba sexy dovrebbe farlo per tutte le taglie.

comunque TS ha fatto proooprio bene!

talkingfish ha detto...

Concordo. Mutande sexy per tutte le taglie, ora e subito! Come se non si sapesse che, a causa del maggior numero di estrogeni nel sangue, le più cicciottelle sono quelle che a letto fanno scintille. Tsk....

patrizia ha detto...

ma che imbecille...potremo fondare un comitato
mutande sexy libere per tutte:-D

Labelladdormentata ha detto...

Il problema non sono le mutande sexy, che ci sono pure per taglie oltre la 48, bensì l'intelligenza delle commesse. Che se proprio proprio ci pensiamo, se ne avessero un po' di più,di intelligenza, certo non farebbero le commesse...

spiderfedix ha detto...

in questi casi essere donna ha un notevole vantaggio, soprattutto se appartenenti a quella categoria che non può fare a meno di portarsi sempre dietro mezza casa nella borsa..in effetti, facendo roteare un paio di volte l'oggetto in questione, esso assumerà un'energia cinetica molto rilevante ed utile a deformare il visino della simpatica faccia di merda!

LA CONIGLIA ha detto...

fucilazione immediata per la commessa stupida e ignorante, mille hurrà per la sorellona della meringa!!!!

pOpale ha detto...

Il problema è che le taglie sono davvero strane e cercano di soddisfare il lato anoressico della moda di oggi. Ad esempio se entro in un negozio e chiedo una t-shirt XL quando la apro è più vicina a un M. La stessa cosa vale per l'intimo. Quindi "mutanda comoda per tutti" e boicottiamo i negozzi per anoressici ;)

Chiara ha detto...

A me è successa una cosa del genere con gli stivali. Qualche anno fa, quando andavano gli stivali col gambale molto aderente, entro in un negozio. Chiedo un modello col gambale tendenzialmente non strettissimo, perché altrimenti non mi si chiude. La padrona (non commessa, per carità!) si sporge oltre il bancone per guardare i miei polpacci (ero in pantaloni a sigaretta, chissà cos'ha visto) e, con aria schifata, mi dice che non hanno stivali per gente col mio problema.
Beh, li stivali li ho trovati nel negozio dopo e lì dentro non mi hanno più vista se non in foto!
Ciao
Chiara

gigio ha detto...

Meringazza delle altrui natiche, sai che risultato hai ottenuto con le tue esternazioni per conto terzi? Che, se un giorno ci capiterà di incontrare e conoscere la di te sorella avvocato scassamaroni, io, la mia signora e la mia pargolanza saremo portati a guardarle prima il culetto e poi la faccia. Ti sembra bello?

Annachiara ha detto...

@ gigio: Beh, in quattro vi basteranno appena i vostri otto occhi, allora! ;-)