lunedì, settembre 10, 2007

Uso privato di mezzo pubblico

Oggi era il gran giorno.
L'inizio della vita in società.
Quello sancito ufficialmente dall'entrata all'asilo per la mia figlia più grande.
Levataccia alle 6.30 per andare alla "scuola dei grandi".
C'è una buona notizia: la maestra mi ha fatto un'ottima impressione. Molto new age, fautrice di esperienze tattili e teatrali. Ma vi saprò dire più in là. Sui genitori stendiamo un velo pietoso. Un po' fac-simil riunione di condominio. Io ero quella trasparente.
Epperò in tutto questo frangente mi sono scordata di fare gli auguri a mia sorella, l'avvocato scassamaroni. Che da vera signora qual è non se n'è nemmeno lamentata.
Solo dopo che ci avevano sbattuto fuori dalla classe per lasciar piangere in pace i nostri figli, lei mi ha sussurrato: "tanti auguri, eh".
E anche lì ho impiegato diversi secondi per focalizzare....
Tanti auguri vecchia ragana! (dove "ragana" sta per ranocchia e non è "ragazza scritto male!).

11 commenti:

Suysan ha detto...

Auguri alla piccola per l'entrata nella scuola dei "grandi"...io ancora ricordo quel giorno come fosse ieri (mio figlio ora ha 18 anni)e forse vorrei anche tornare un pò indietro........

livia ha detto...

Auguri una cippa!! Comunque grazie per la "spontaneità" del gesto! Livia

spiderfedix ha detto...

beh, l'ha presa bene....

S.B. ha detto...

Allora com'è andato il primo giorno ?

pOpale ha detto...

Un inizio anno scolastico rasserenante

gigio ha detto...

A me una molto new age non mi fa un'ottima impressione.....

giuliana ha detto...

oddio, la maestra new age! leggere scrivere e far di conto non se ne parla nemmeno, no? :D
auguri, ragaZZa!

LA CONIGLIA ha detto...

mamma, iniziare la scuola è sempre un momentaccio per genitri e figli...e.......per sorelle?!? Auguri sorella della meringa, accetta il gesto mediatico, su ;)

patrizia ha detto...

che bello:-)la scuola dei grandi..su sorella meringhesca...pensa acome era emozionata la meringa:-)

Annachiara ha detto...

Grazie a tutti della comprensione.
E a mia sorella dico: oggi è un altro giorno. Ed in fondo, in trentasei anni ( così tutti lo sanno!) è solo la seconda volta che me ne sono dimenticata!!!

Gallinavecchia ha detto...

In questo caso (non me ne voglia tua sorella) auguri anzi augurissimi alla tua piccolina per il suo debutto in società! Che meravigliosi ricordi la scuola materna, un bellissimo periodo di crescita e di socializzazione, non solo per i "nani" ma anche per le loro mamme... preparati, che questo è solo l'inizio! ;-)