lunedì, settembre 17, 2007

I fatti degli immigrati

Oggi riunione per il famoso quanto fantomatico doposcuola per pupi fornito dal comune in cui risiedo.
Abbiamo assistito alla solita mascherata riunione di condominio.
Ma quel che è più imbarazzante è che una povera mamma rumena è stata pubblicamente derisa dall'impiegato comunale perché non aveva dato l'indirizzo giusto alla scuola. La voleva obbligare a dirlo davanti a tutti con minaccia di denuncia perché sembrava irregolare in Italia secondo la legge stacippa.
Però, però. C'è da dire che dopo essersi resi conto di cosa stava succedendo, perché ci vuole un po' per rendersi conto che un tizio vestito da pubblico ufficiale sta sbarellando, molti genitori sono intervenuti in difesa di quella poveraccia, che magari avrà pensato che in Italia è normale che qualcuno racconti i fatti degli immigrati in pubblico. Perché, parliamoci chiaramente, se fosse stata una mamma italiana il tizio vestito da pubblico ufficiale non si sarebbe mai permesso.

8 commenti:

patrizia ha detto...

certo che no...che imbecille

Panzallaria ha detto...

ma che schifo...
imbecille davvero!!!!

senti Meringa: ma ancora usano i grembiulini a scuola? pensavo che la nostra fosse stata l'ultima generazione e invece...

certo, se tu mandassi le bambine alla scuola steneriana (o come diavolo si chiama, ne sento parlare dalle mamme fikette ai giardinetti) queste cose non accadrebbero...

tze! è COMPLETAMENTE fuori moda mandarle al pubblico!
;-)

panz

yngnrjnwrrnrynwr ha detto...

Si vede che la moglie non gliela dà più e cerca di sfogarsi come può. Mi affascina questa prosa martellante e asciutta.

carla chi ha detto...

Da quel poco che ho visto, la scuola è un posto dove il razzismo viene praticato, anche dai genitori.
E' difficile incontrare qualcuno che sappia guardare oltre il proprio orticello.
Che posso dire? Speriamo bene.

Annachiara ha detto...

@ patrizia: concordo.

@ panzallaria: io non sono mica come la moglie del berlusca che ha mandato i figli alla scuola steineriana, non gli ha mai fatto vedere la televisione né mangiare patatine...e hai visto dove stanno ora? Forse ho sbagliato tutto....

@ abs: mi sa che la moglie non pratica più da un pezzo, vista l'età del tizio. E comunque, così, tanto per inciso, e prendendo a prestito la frase di una mia carissima amica che rispondeva a chi le diceva "me la dai": "caro abs, non si stacca niente".....

@ carla: vedremo. Intanto a parte l'aria da finte sofisticheted ledis di alcune mamme, mi pare che mi sia toccata una classe abbastanza civile...

spiderfedix ha detto...

e mandiamo lui in romania...a volte le soluzioni son così facili...

gigio ha detto...

Meringazza dei miei quarks: hai avuto l'inusitata fortuna di vedere in diretta una metamorfosi, da pubblico ufficiale a pubblico cretino. E ti pare poco?

Annachiara ha detto...

@ gigio: qualcosa mi dice che non è del tutto inusitata nel panorama italiano...