giovedì, marzo 22, 2007

Mia figlia

Mia figlia è ricciolina.
E allora tutti quando la vedono: "Uh che bei ricciolini".

Mia figlia ha bisogno di punti di riferimento.
E allora vai con le ripetizioni: tutti i nomi dei sette nani venti volte al giorno; il gioco dei contrari una decina di volte (e solo perché sono molti di più dei sette nani); e cosa hai fatto a scuola: "ho messo a posto". E io pago perché tu metta a posto?. "Ho fatto la ninna". Mmh che programma interessante questi asili nido. "Ho fatto la pappa". "Ma che brava e cosa hai mangiato?". "Pappa".

Mia figlia picchia duro.
Quando non è contenta giù pugni.
Quando è contenta giù bacetti.
Peccato che è contenta in maniera inversamente proporzionale alla mia, di contentezza.
Con lei è sempre tutto molto all'incontrario.

Mia figlia non parla ancora correttamente.
Risponde alle domande, ma difficilmente si lancia in frasi complesse.
Vorrebbe restare al telefono coi nonni per lunghissimi minuti, in silenzio. Con la cornetta appoggiata all'orecchio. Allora i nonni non capiscono che per farla parlare devono fare delle domande. E allora le domande le faccio io, e poi le ripetono i nonni e lei, se si sente, se le va, accenna ad un mugugno di risposta.

Mia figlia adora il padre.
E papi qui e papi lì.
E papi bello e mamma brutta.
Di notte si sveglia e chiama papi.
E il bagnetto solo con papi.
E la nanna solo con papi.
E io mi deprimo sempre di più.
E quasi meno male che non mangia con nessuno dei due. O meglio che mangia solo se ha voglia.

E allora faccio dei progetti per la bimba che verrà.
Penso che non rifarò gli stessi errori.
Se vuole mangiare, mangerà e io non la forzerò.
Poi mi dico che certi errori si possono fare anche per il troppo amore, per la paura che il proprio bambino soffra, che stia male.
E allora mi torna la certezza che di errori ne farò ancora tanti.
Con la figlia che ho e con quella che verrà.

18 commenti:

seamus ha detto...

AMOOOREEEE!!!!

Mi stai dicendo quindi che vuole farsi vestire solo da te soltanto per la disperazione e per la vergogna di farsi vestire da me che accosto i colori in maniera ... ehm... come dire... bizzarra?
:-*

ape ha detto...

purtroppo degli errori ce ne accorgiamo solo dopo...però fare errori fa parte del nostro essere mamme, nonne e figlie...
siamo cagionevoli e imperfetti ed è ciò che ci fa imparare!

gigio ha detto...

Non ti preoccupare, che qualsiasi cosa che fai/farai, dici/dirai, pensi/penserai per crescere e rapportarti con le tue piccole eredi sarà irrimediabilmente sbagliato, e potrà essere usato contro di te (come nei telefilm polizieschi ammericani...).
Lo dico, come tu ben sai, dati alla mano, e noi siamo avanti a ttè di qualche mese.
E se non c'è rimedio, perchè arrabbiarsi?

pOpale ha detto...

Ma se è un gioiellino, quanto ti lamenti.. se t ipicchia vorrà dire che te lo meriti ;o)
Con grande affettato

ruben ha detto...

Spiegami come hai fatto: se il mio vorrà farsi "servire" solo da suo padre... MAGARI!!! E se cominciasse da subito, dai pannolini, ancor meglio!

LA CONIGLIA ha detto...

Dalle tanto amore...sempre. E vedrai che crescendo non sentirai più chiamare solo papy. Perchè così piccine si vuole già un 'fidanzato' e papy è quello che si idolatra,ma crescendo è mamma che deve spiegarci cosa vuol dire essere donna ed aiutarci ad affrontarlo...Ti parla una figlia innamorata del padre.Ma che per certe cose c'è mamma e basta :)

giuliana ha detto...

anche mio figlio ha avuto questo momento tutto papà, e io ero un po' spiazzata, più che gelosa. poi, appena ha compiuto tre anni, è diventato tutto e solo mamma, anche per quelle cose, tipo la nanna, che erano da sempre appannaggio esclusivo del papà. e io sono un po' spiazzata di nuovo, ma questa volta in senso contrario...

Labelladdormentata ha detto...

Meringuccia, la nuova piccola sarà comunque diversa da chi già c'è e quindi non c'è speranza: anche la nuova bimba ti spiazzerà! Ma è la bellezza di avere più figli: imparare a sbagliare sempre!;-)
Comunque tutte le volte che da piccoli i miei figli cercavano il padre, io mica mi dispiacevo! Ne approfittavo spudoratamente per dormire, andare dalla parrucchiera, andare a farmi un giretto, leggermi un libro, telefonare a un'amica...recuperare una parvenza di vita che non fosse solo pannolini e pappe.

Chiara ha detto...

Almeno Amelia fosse tutta papi papi! Invece assolutamente no, quando compare la mamma il resto del mondo (gatte escluse) cessa di esistere.
La sola cosa in grado di farle sopportare la mia lontananza (di più di un metro, intendo) sono le gatte o, in loro mancanza, gli Aristogatti. Ho provato con i pelouche, ma non funzionano!
Un saluto
Chiara

PS: non ricordo quando hai il termine.

Bloggointestinale ha detto...

io, degli errori che pensavo dei miei genitori, oggi, li ringrazio per quelli errori, i miei genitori.

Annachiara ha detto...

@ seamus: mettiamola così...

@ ape: oddio...nonne magari è un po' presto...anche se certo i tempi cambiano!

@ gigio: grazie, certo mi stai tirando irrimediabilmente su....

@ popale, grazie dell'affettato, prosciuttone!

@ ruben: beh, diciamo che è esattamente così: io non ho fatto niente. Ha fatto tutto il papà. E' forse per questo che cerca sempre lui....

@ la coniglia: non so, coniglia, il problema è che una si smazza dalla mattina alla sera e siccome siamo umani pensiamo sempre di dover avere qualcosa in cambio, non foss'altro un sorriso in più....

@ giuliana: il "momento" papà dura ormai dalla nascita....

@ labelladdormentata: mmh...parrucchiere? chi è costui?

@ chiara: io termino a metà maggio, ma dovremmo farla nascere a fine aprile....vedremo!

Annachiara ha detto...

@ bloggointestinale: eh, caro bloggo, peccato che uno se ne renda conto sempre troppo tardi....

smemorato ha detto...

da che il mondo è mondo le figlie stanno più volentieri con papi, anche la mia Giulia (8 anni) mi adora, ma la mamma vale sempre di più non preoccuparti!

gio_gio ha detto...

Io non ho mai capito perchè i padri vorrebbero, nella maggior parte dei casi, un figlio maschio se poi i maschi si appicciccano alle mamme e ai papà se li pensano solo di striscio!!!! Le femmine invece, e io ero una di quelle, si innamorano molto più facilmente dei papà... è la natura!!! Vedrai che crescendo lei verrà in maniera naturale anche verso di te!! E di certo non puoi parlare di errori... non esiste mica un manuale!!!!

Buonanotte meringa e ABBBRACADABBRA a tutti...!!!

ABS ha detto...

Leggendo post come questi, improvvisamente sento un desiderio di maternità...

Panzallaria ha detto...

questo post è bellissimo...e sono sicura che la prole (tutta) avrà molto di cui amare e essere orgogliosa di mamma...

baci
panz

Annachiara ha detto...

@ smemorato: grazie del consiglio, spero mi resterà a mente nei momenti duri! ;-)

@ gio_gio: ora tutti che dicono che le femmine si innamorano dei papà! Ma perchééééééééééééééééééééééééééééééé????

@ abs: sappiamo tutti e due che sei impossibilitato....dalle tue molteplici corna! Sempre simpaticamente, nevvero!

@ panzallaria: eh, panz, sai ormai anche tu che non è facile.....

patrizia ha detto...

non c'è che dire...i bimbi son dei piccoli grandi rompimaroni...ti fanno venire un sacco di dubbi..dai un bacione alla splendida bimba...:-)