venerdì, ottobre 27, 2006

Strafoghesciòn

Già il fatto di aver beccato Ivano Fossati da Morandi ieri sera solo alla fine dell' esibizione mi ha dato sui nervi. C'era Morandi in ginocchio che implorava: "Scrivimi una canzone d'amore!" Che non si capiva se d'amore per lui o per cantarla lui. Ivanone è andato via tra gli applausi con una faccia del tipo: "Sì, certo, come no!". Della serie contaci. Avevo passato la serata perlopiù dormiente davanti al tanto decantato film "Signs". Mi devo anche essere persa qualche scena clou, perché alla fine non ho capito niente. Ma daai! Ma come si fa ancora co' sta storia degli extraterrestri! Però, certo che in questi casi una cantina ex scarico di miniera serve sempre! Ecco, tutto questo non mi fa passare il desiderio di strafogamento che mi prende in tutti i momenti della giornata. L'unica cosa sarebbe che qualcuno mi regalasse l'ultimo libro di Faletti, così mi concentrerei su qualcosa che non sia cibo.
Stamane ho fatto colazione al bar con mia sorella, consentita dalla dietologa una volta a settimana (la colazione al bar - ovviamente. Nella dieta non è obbligatoria né tantomeno contemplata la presenza di mia sorella). Ha detto che offriva lei. Stavo per prendere un secondo cornetto perché il primo mi aveva proprio soddisfatto. Poi ho pensato a quando facevo ZEN a Parigi, seduta con la faccia contro il muro, in una stanza piena di estranei, e che no, non avrei voluto per nulla al mondo provare di nuovo quel dolore alle gambe dovuto alla posizione del loto quando mi alzavo dopo un'esatta mezz'ora. E che quindi non avrei mangiato un secondo cornetto, anche se pagava lei. Per una questione di coerenza. Però so che a pranzo mi farò una bella piadina. Me la sono comprata al Todis, l'altro giorno. Bella piena di grassi idrogenati! Ed ho in progetto di riempirla di tanti di quei piccoli wurstellini che ho nel frigo e poi di carciofini sott'olio e se mi gira apro anche le melanzane sott'olio che ha fatto mia suocera e sicuramente spalmerò il fondo di tanto buono stracchino. E poi penso che possa bastare. Magari poi mi faccio un'insalata. Se mi vengono i sensi di colpa. E sennò mi mangio una fetta della crostata che ha fatto mia suocera.

9 commenti:

pOpAle ha detto...

Signs finisce con Morandi vestito di grigio colpito a morte da una secchiata d'acqua da Fossati che ha capelli biondi. Bella l'idea la piadina ma la preferisco con la nutella, provala!

Labelladdormentata ha detto...

Nonono! La piada va con il prosciutto! quello montanaro, più saporito, e preferibilmente tagliato un po' grossettino! Oppure con lo stracchino, ma sarebbe meglio lo squaquerone (senza la c, come lo pronunciamo noi), e il salame. E per i vegetariani invece squaquerone e misticanza addizionata di cipolla e condita con abbondante olio (deve gocciolare!) e aceto balsamico!

seamus ha detto...

Nutella e olio gocciolante.
Alla faccia delle amicizie di blog!

E comunque Signs finiva con Fossati e la Meringa che in un astronave aliena disquisivano dello ZEN e dell'arte della preparazione della piadina.

Annachiara ha detto...

Ma lo saprò bene io come ho mangiato, o no???
Piadina bella scaldata e spalmata di stracchino (che sarà più o meno come lo squaquerone e poi era pure quello assai costoso del nonno nanni - mezzo stipendio, mica no!)con due belle fette di prosciutto e un bel paio di carciofini!! Ah, che goduria!!!
Eppo, nemmeno su internet sono riuscita a trovare la trama integrale minuto per minuto di "Signs"....

giuliana ha detto...

signs è una sòla, anche se ti sei persa dei pezzi non importa, non avrebbero aggiunto niente a quello che ti ricordi.
ma la piadina! questo week end sono a ravenna, così mi rifaccio da quelle robe secche e tristi che qui a milano spacciano per piadine... buon appetito!
p.s. ti ho linkata, mi sei un sacco simpatica!
ciao ciao

lemoni ha detto...

Una voglia a forma di secondo cornetto che non te sei magnata? Perchè hai corso il pericolo? E poi io ho fatto la colazione al bar per tutti e nove mesi (cappuccino d'orzo schiumoso e occhio di bue)...infatti ho preso solo 30 kg!!!
Comunque, scherzi a parte, hai fatto bene!
Bacioni
Gra

Annachiara ha detto...

x Giuliana: grazie bella! E' reciproco!

xLemoni: senti, io sono appena dimagrita 17 chili, dopo molte fatiche, e veramente mi dispiacerebbe sprecare tutti gli sforzi nel giro di un 9 mesi...però sento che questa è la tendenza del mio corpo...che devo fa'??

livia ha detto...

Te lo dico io che devi fa: magnà de meno!! Ma non ti sei mai chiesta perchè quella povera creatura che ti chiama mamma (secondo me per sbaglio!)non mangia una cippa o meglio la mangia quando je va? Forse perchè nella sua gravidanza te sei magnata l'impossibile non escluso un timballo vecchio di 3 giorni riscaldato nell'alluminio il quarto giorno? Ste cose i bimbi nun se le dimenticano!!! Livia

gigio ha detto...

Non dico che te devi abbuffà, ma faer la dieta mentre si è gravide mi sembra una cosa immorale, e comunque brutta, sì, bruttabruttabrutta.