lunedì, ottobre 16, 2006

Il telefono, la tua voce.

Sono Sempronia, di Telecom. Pausa.
Ah piacere, Meringa, cosa desidera? Suprema concessione, invece di sbatterle il telefono in faccia - razza d'incompetente! - ché non si lascia mai un buco così lungo quando inizi una telefonata!
Chiamavo per l'ADSL.
Ah, e in che senso? - faccio io, melliflua.
Beh per sapere se aveva già questo servizio.
Sì, e con un altro operatore. Taglio corto ogni speranza.
Ah, con un altro gestore. E su questa linea? Tendenziosa la tipa!
Non vedo perché io debba darle questa informazione, tanto più che se lei è Telecom potrà facilmente stabilirlo da sola! Avete intercettato mezzo mondo, che problema c'è a conoscere anche i miei movimenti bancari?
Ah, va bene. Allora buona giornata.
Buona giornata a lei, cara. Klik.

7 commenti:

pOpAle ha detto...

Mamma Telecom ci prova sempre a riacchiapparti. Sono martellato dalle telefonate di quelli di fastweb. Più dico che non sono interessato e più mi chiamano. L'ultima volta ho minacciato che se continuano così prendo a "mozzichi" il cavo di fibbre ottiche sotto casa!

livia ha detto...

Sono sicura che se la chiamata fosse arrivata in videoconferenza da un figaccione figosissimo, tu non avresti risposto così ma avresti detto: "salve sono la tua meringona appena sfornata per te, ti compro tutto, istallo tutto quello che vuoi sulla mia consolle computereccia, ti scannerizzo quando vuoi e se ti va possiamo anche bloggare insieme a tutte le ore del giorno e della notte"! Razzista di femmine!!

adelina ha detto...

ho lavorato per 3 videotelefonia mobile......chiedo umilmente scusa a tutti, soprattutto a me stessa...

Annachiara ha detto...

Guarda, adelina, che io stessa ho vissuto a pane e call center. Ma c'è modo e modo! Questi non sanno manco parlare a telefono, li buttano a fare chiamate il giorno della selezione e durano lo spazio di cinque giorni perché secondo me anche loro si rendono conto delle figuracce che fanno....

adelina ha detto...

ha detto...

....fammi capire, se avesse iniziato la telefonata in modo più prpfessionale le avresti dato tutte le informazioni che voleva?
io credo che le avresti detto la stessa cosa, forse in modo più articolato, ma sempre il concetto resta uguale.
E poi sto pensando, ma quelle signorine, con lo script davanti, con le parole e le pause programmate, non ti mandano in tilt comunque?
Io sto male per loro...per quella voce plastica...
quasi quasi preferisco la voce del servizio abbonati enel...

Annachiara ha detto...

Certo Adelina, mi mandano in tilt comunque quelle che sembrano registrate. Ma c'è un fatto che si chiama empatia, e che purtroppo nessun corso di formazione per operatore di call center potrà mai insegnare. Quella o ce l'hai, o non ce l'hai. Indipendentemente da quello che vendi.

Elena ha detto...

il problema è principalmente nelle telefonate non richieste.
Mi spiego:
arrivi a casa dal lavoro , dalla spesa o da qualsiasi attività uno abbia fatto, che puntualmente squilla il telefono.
Con le chiavi in bocca, la porta aperta, i gatti che escono a farsi un giro per le scale, tu rispondi al telefono credendo o sperando di udire una voce "amica"............invece........."pronto sono di Sky le offro una offerta vantaggiosissima!" NO grazie non ho il televisore
"COME?!?!?!?!?! Non ha il televisore? è arrivato il momento di comprarlo!"
non vi sto neanche a dire che l'ho buttata sul filosofico!
Quasi ricevo più telefonate da loro che dagli amici.e credetemi ho qualche amico, insomma gradirei ricevere solo telefonate da gente che conosco e con cui ho il piacere di scambiare quattro chiacchiere.