martedì, settembre 19, 2006

Sensi di colpa

A gran voce mi si grida "Ancora!" Ed io cosa dovrei fare?
Dire del massacro che è portare una bimba col suo passeggino nel metrò parigino (anche se penso che in quello romano sarebbe anche peggio, ma almeno sono solo due linee!)?
Confessare di non aver avuto il coraggio di indossare il toppino comperato in un negozio per pischelle taglia 38 (che io ancora non ho raggiunto, ma questa è un'altra storia)?
O che ho portato mia figlia per ingordigia (mia) al ristorante giapponese, sapendo che non avrebbe mangiato nulla, ingozzandola di baguette preventivamente?
No, sono depressa. Mia figlia si aggira per casa urlando "eh, cacca; eh pippi". Ha cominciato ad andare al nido. Questi sono i primi effetti. Che ne sarà di lei alla fine dell'anno?
Stiamo trovando un equilibrio con mio marito. Fosse per lui, resterebbe all'asilo a giocare con la figlia tutto il giorno. Io mi limito ad andarla a prendere all'ora d'uscita.
Sono depressa (oggi mi ripeto). Un'amica di lunga data mi ha appena scritto che sono una madre un po' fredda, senza offesa. Data la nostra lunga amicizia, mi permetto di dirti che, bla bla bla. Senza offesa?????????????
Questi i fatti: nella creperie parigina dove ci eravamo seduti, io NON mi sono messa accanto a mia figlia. Ho lasciato che il PADRE se ne occupasse (come succede SPESSO, d'altronde). Non mi sono nemmeno troppo disperata perché NON mangiava (era l'ultima sera e ci avevo fatto l'abitudine). E la mia amica deve aver preso questo atteggiamento per FREDDEZZA.
Bah, forse le maiuscole denotano senso di colpa (mio). Ci tengo comunque ad evidenziare come da un atteggiamento NON pragmatico (MIO) possano nascere mille travisamenti (DEGLI ALTRI).
Ed ancora una volta ecco rinascere i miei sensi di colpa solo per aver fatto la cosa che mi sentivo di fare!

5 commenti:

Elena ha detto...

qui divento seria.
non ti far rprendere dai sensi di colpa. La maggior parte delle donne che che, senza offesa, giudica la tua maniera di crescere la pargola, è iperprotettiva e iperapprensiva. Il risultato è quello di avere dei bimbi che sviluppano le stesse caratteristiche della madre...............per fortuna che le tue amiche non mi conoscono!

gigio ha detto...

Camisè! Letti questi bollettini di guerra, concludo che era meglio se a inizio settembre andavate a farvi una settimanella di mare a Cesenatico!

Annachiara ha detto...

Eh gigio, ma come dici sempre tu, Parigi val comunque bene....

Elena, mi sa che le mie amiche non conoscono me! Mi sa che ti aizzo loro contro!!

Elena ha detto...

mi piace! mi piace un "sano" contraddittorio!....sto già affilando le unghie!

Labelladdormentata ha detto...

Sensi di colpa? E perchè? Perchè conosci così bene tua figlia da poterti permettere un atteggiamento rilassato? L'essere iperprotettivi non regala le ali ai figli, ma gliele taglia. O come dice una mia cara amica, sedersi sopra una piantina per proteggerla, non le permette di crescere.