sabato, giugno 05, 2010

Questioni da cimitero

Io, a mia madre, uscendo dal cimitero (scena che sarebbe di per sé già abbastanza strappacore, se non fosse che noi avevamo mia figlia piccola al seguito e non c'era proprio troppo tempo per versare lacrime perché ella avrebbe altrimenti distrutto tutti i fiori dei vasi al piano zero), con espressione abbastanza compresa nel ruolo di figlia che vagamente pensa che un giorno le toccherà venire a portare fiori proprio a quell'essere che cammina accanto a lei, le chiedo, non senza un po' di timore: "Mamma, hai paura della vecchiaia?"
Lei, continuando a camminare lesta, per nulla infastidita dalla mia domanda, mi risponde con calma serafica e pur'anche con una velatamente ostentata sicurezza: "Ma io sono già vecchia!"

Questo io lo chiamo ottimismo, signore e signori.

9 commenti:

takajiro ha detto...

con tutte il rispetto del mondo, anche perchè avendo Lei nipoti, di fatto lo è proprio.....i nonni son dei gran fighi!

Annachiara ha detto...

@ takajiro: io, dei miei, non ne ho conosciuto nemmeno uno....

Walter ha detto...

La voce della verità, stellina.
Daniele (Macca)

patrizia ha detto...

grande la tua mamma:-)

Laura ha detto...

Mia mamma sta cercando casa per avvicinarsi a me (due quartieri opposti a Roma sono come due città diverse!) e non vuole...accontentarsi. Per esempio, non vuole, come dice lei, "restringersi" scegliendo una casa più piccola dell'attuale. "Chi l'ha detto" mi ha chiesto con domanda retorica"che io debba restringermi IN PREVISIONE della vecchiaia? Non è mica scontato che AVRO' una vecchiaia".....
Anni 77. !!!!

Annachiara ha detto...

@ laura: tua madre fa bene! Mai accontentarsi!!! (comunque la mia e la tua sono più o meno della stessa classe!!!)

chit ha detto...

in fondo Woody Allen diceva che la vecchiaia non è altro che una felicità vissuta a 33 giri ... ;-)

triboluminescenza ha detto...

Tua mamma è donna saggia.

Lunga ha detto...

e brava mamma-di-annachiara!!! è così che si prende la vita!