lunedì, giugno 14, 2010

Umana grandiosa architettura

Allora io non è che vorrei ricominciare con la storia della madre degenere.
Ma le bolle pustolose che mia figlia ha in ogni dove del suo corpicino e del suo visino mi fanno impressione, nonché anche vagamente schifo e sicuramente me ne farebbero anche di più se non fosse mia figlia.
Detto questo, il pensiero che presto toccherà anche all'altra mi dà un certo conato allo stomaco che volevo condividere con voi.
Diciamolo qui e ora e per sempre: il corpo umano secerne una quantità di schifezze inenarrabili.
E però osserverei che in fondo noi siamo fatti per sopportarle.

Ooops devo andare.

11 commenti:

Dual ha detto...

Eccomi a lasciarti un saluto ed augurarti una buona serata.

http://remenberphoto.blogspot.com/

patrizia ha detto...

si in certi momenti è duro stare vicine a questi mostriciattoli:-DDD

copyman ha detto...

varicella?

Lunga ha detto...

e che si è presa poverina?

Annachiara ha detto...

varicella ovviamente

Suysan ha detto...

Io sto dalla parte delle tue bambine....la varicella con questo caldo deve essere insopportabile!!!

Va bè....un pò di solidarietà va anche a te!!

Anonimo ha detto...

Anche mia figlia ha avuto quelle bolle schifose che poi generosamente ha donato...a me!!!la varicella meglio da piccole credimi!!!Nenelinda.

Maurice ha detto...

Queste le madri moderne: pensano solo a se stesse e non a quanto soffrono le figliole. Tutta la mia solidarietà.

chit ha detto...

Un abbraccio (figurato) alla piccola, con questo caldo proprio nessuna invidia... :-S

RossaNaturale ha detto...

Che differenza c'è tra una madre degenere (o sui generis) e una "genere"?

Alle madri "generi" piacciono le pustole?
Oppure si limitano a sopportarle con cristiana rassegnazione?
Oppure non le sopportano e lo tengono per se?
Mistero...

LGO ha detto...

Le madri "generi" con le pustole ci godono ;-)
Per fortuna, le madri "generi" non esitono, al massimo si chiamano serial killer...
Stavo per lasciarti un abbraccio per la figlia, ma poi ho pensato che con tutte quelle pustole è meglio di no ;-)