mercoledì, gennaio 10, 2007

Obbligati a scegliere

Oggi sono andata e fare la preiscrizione alla scuola materna per mia figlia.
Anche lì c'è una graduatoria.
Qualcuno dirà che non è scuola dell'obbligo.
Non sono obbligati a scolarizzare marmocchi.
Sul modulo, c'erano inoltre alcune simpatiche caselline da barrare, tra cui:
1) Desidera che a sua figlia sia impartita l'ora di religione?
2) Desidera che a sua figlia NON sia impartita l'ora di religione?
Ma a seconda di come sbarro, salgo o scendo in graduatoria?
Il disprezzo dell'impiegata al mio sbarramento della seconda opzione mi ha fatto capire che l'agognato ingresso sarà ancor più difficile da ottenere....

9 commenti:

ABS ha detto...

Ora di religione? Scuola materna? Minchia, ma provano a "catechizzarli" fin da allora i bambini? Aspettare le elementari pare brutto?

livia ha detto...

Beh, se appena metti il naso in mezzo al mondo già ti schiaffano addosso un numero fiscale e quindi sei già debitore dello stato a zero anni...beh, se i binbi fanno religione o no a 3 anni non sarà certamente un dramma!!

gigio ha detto...

Vabbè, ora di religione. Ma quale religione? Non era precisata?

talkingfish ha detto...

Per quanto mi dispiaccia per l'occhiataccia che la segretaria ti ha rivolto, la cosa non mi stupisce minimamente. Io ho giornalmente sotto gli occhi l'esempio della scuola materna che frequenta mio cugino, ed è orribile: o ti comporti come fanno tutti gli altri oppure sei completamente messo in disparte (quando poi proprio non accettato). Sin dall'infanzia gli insegnano a pensare come gli altri, pena la reclusione in un angolo, o, peggio ancora, derisi ed insultati dagli altri.

I miei migliori auguri, comunque vada a finire.

pOpAle ha detto...

Io avrei optato per per l'ora di religione. Perchè non farle provare tutto, sarà lei nel caso a chiederti di cambiare. Non ho mai creduto nell'omologazione, ma nella libera scelta ... dopo aver provato s'intende se no rischi l'effetto da cui cerchi di difenderla. :o)

Labelladdormentata ha detto...

Non credo proprio che l'ora di religione sia una discriminante per l'iscrizione alla scuola materna! Forse l'impiegata getta occhiatacce a tutti coloro che vogliono iscrivere i bimbi a quella scuola materna perchè magari soffre della sindrome di Erode. Oppure è un'integralista, e allora i problemi sono i suoi! Oppure aveva un bruscolo in un occhio che la infastidiva particolarmente!
Stai serena, Meringuccia, vedrai che la pupa la iscriveranno!

Annachiara ha detto...

x abs: ebbene sì, caro. Con me cominciò già dall'ospedale quando una suora venne per assicurarsi che l'avremmo battezzata....
La poverina starà ancora pregando per me!

x l'avvocato scassamaroni: tu blateri. Ma sai bene che il tuo marmocchio è in bilico nella lista, e forse non basterà un'ora di religione a salvarlo! Stupide questioni di graduatoria!

x gigio: mi stupisce che tu non ti sia già trovato a fare questa obiezione di fronte alla segretaria dell'asilo di TUO figlio, millantando un'appartenenza ai mormoni ed un fantomatico diritto all'insegnamento di quella religione!

x talkinfish: oh no, ti prego, non voglio pensare ad un futuro simile per mia figlia. E comunque lei è leone. Dubito che si farà mettere in un angolo!

x popAle: la questione della religione è spinosa, Ale. Ma di una cosa sono certa: che non ha senso scegliere per un figlio una cosa che non si è scelta per sé!

x la bella addormentata: sì, sì, sto serena! Il bruscolino nell'occhio mi piace come idea!

nematode ha detto...

(se lo spirito è farle provare tutto)
io avrei barrato entrambe le caselle...

La Meringa ha detto...

Che piacere, nematode, che ti interessi così alle scelte di vita di mia figlia!
Anche se io penso che se avessi barrato tutte e due (credo che non sarebbe suonato un allarme, in definitiva) la signora mi avrebbe chiesto se ero sicura a NON volere l'insegnamento piuttosto che mettere in dubbio il sacro principio dell'educazione cattolica....