lunedì, settembre 06, 2010

Quel che resta

Mi manda in bestia mia figlia che ogni volta che apre bocca sfodera un tono lamentoso che in confronto le prefiche di don Abbondio erano delle novelline e poi invece quando sta in mezzo agli altri diventa tutta picci picci bau bau con la sua mamma tanto amore e io che tutto sommato resto una persona abbastanza equilibrata (ho detto "abbastanza" e non venitemi a crocefiggere perché non ho usato un avverbio più netto magari a livellare verso il basso le mie qualità di mediazione) non riesco a giustificare razionalmente questi cambiamenti repentini e allora la minaccio che ci penseranno le nuove maestre a rimetterla in riga e in punizione quando serve ché ogni tanto è legittimo fare un po' di scaricabarile perché la lagna io proprio non la sopporto preferisco il pianto dirotto dopo la rottura di una rotula ma la lagna per chiedermi se può giocare con le bambole quella proprio mi manda su tutte le furie e ora ci si è messa anche la piccola con una notevole capacità mimetica ad inserirsi in questo cieco sistema di do ut des schiaffones e mi solleticano entrambe i più bassi istinti omicidi e pensare che quest'estate nel pieno del fulgore della mia abbronzatura una tizia mi ferma sulla spiaggia e mi dice: ma tu sei quella di "mammenellarete"? Eh sì, faccio io. Fichissimo, continua lei, quella era proprio una filosofia di vita. Eh beh, ammetto, effettivamente...Ti adoravo, continua lei, con le tue pillole di saggezza, ed io sono rimasta lì, basita, di aver lasciato un segno a distanza di quasi tre anni su donne sconosciute alle quali le mie pillole hanno aperto un orizzonte di ribellione alla quotidianità stressante della maternità... ed ecco, quello che mi resta di quell'esperienza rivoluzionaria: due figlie lagnose e mammone ed io che conto le ore da qui all'inizio della scuola.....

E questo tanto per ricordare i bei tempi che furono!

9 commenti:

miciozza ha detto...

Ti rendi conto che presto tua figlia maggiore avrà l'età per aprire il suo primo blogghe? Saranno dolori, bella di casa! ;-)))))

LaPulce ha detto...

vabbè la mia si sta sbloccando ora che ha 3 anni e mezzo: saprò dirti quando sarò anch'io nell'infinita fase dei perché :-D

tabatha4ever ha detto...

l'attesa (interminabile, lunghissima, senza fine) perchè riaprano i portoni delle scuole la conosco, sì che la conosco!

:-)

Panzallaria ha detto...

ma se non posso prenderti in giro per il fatto che millanti abbastanza equilibrio, io che commento lascio???? ;-) solidal panz

Annachiara ha detto...

@ miciozza: intanto ancora non sa scrivere...

@ lapulce: non è infinita. Poi viene la fase del percome. E non è per nulla meno indolore! ;-)

@ tabatha: anche quell'attesa finirà. Lo so. Lo spero! ;-)

@ Panzallaria: ah, meno male che cogli le mie sottigliezze! ;-)

RossaNaturale ha detto...

Ah...questo video è straordinario!!! :-))

Annachiara ha detto...

@ rossa: grazie Rossa, ne ho altri 96...:-)

chit ha detto...

Si parla tanto di ripresa della scuola a settembre o dopo ma mi sembra di leggere tra le righe il deisderio che non chiuda proprio... o sbaglio?!? :-)

Annachiara ha detto...

@ chit: vedo che sei tornato in ottima forma! Passate bene le vacanze??? ;-)