giovedì, novembre 20, 2008

Insostenibile

Oggi mi sento una fogna, pensavo.
Mia sorella si è accorta del mio repentino cambio d'umore e mi ha chiesto a cosa stessi pensando.
Che ho uno schifo di vita e uno schifo di casa, ho risposto.
In realtà, come potrete immaginare, non è esattamente così.

Ma poco importa.

Quando entri in una casa con una cucina splendida con il lavello più grande del mondo, il termocamino che riscalda tutti gli ambienti senza muovere nulla se non un ciocco di legno, quando fuori a perdita d'occhio si vedono ulivi, viti, orti, quando il salone è grande come tutta casa tua e forse anche qualche metro quadrato in più e la padrona di casa, nonché (come te!) madre di due bimbi, è semplicemente perfetta nel corpo, nell'anima e nella dolcezza di porsi al mondo quella dolcezza che la mia ruvida capoccia non ha mai conosciuto né mai conoscerà, quando tutto questo irrompe nella tua esistenza, un attimo di sconforto è consentito, o no?

16 commenti:

Suysan ha detto...

L'erba del vicino è sempre più verde...ma un pò di sconforto è consentito

flo ha detto...

Meringa, ma chi cacchio sei andata a trovare, la principessa Sophie?

Adesso per ristabilire un equilibrio e la giusta visione delle cose bisognerebbe organizzare una seratina nella casa roulotte di qualche umile signora che nonostante le modeste condizioni di vita cammini fra la gente a testa alta.

Un bacio con schiocco solidale.

ps: se mi iscriverò a fb ti comunicherò il mio nome falso, ovviamente :DD

spiderfedix ha detto...

per quanto siano da stimare oltremodo le persone di animo dolce e gentile....se tu possiedi, cito, "una casa con una cucina splendida con il lavello più grande del mondo, il termocamino che riscalda tutti gli ambienti senza muovere nulla se non un ciocco di legno, quando fuori a perdita d'occhio si vedono ulivi, viti, orti, quando il salone è grande come tutta casa tua e forse anche qualche metro quadrato in più..." sfido io a non essere dolce e gentile!!! così son buoni tutti diamine! quindi mia cara, nessuno sconforto!
tuccipiacicosì
restacosìchelosei...
per la casa...beh lì è un altro discorso..

livia ha detto...

Mettila così: un salone grandissimo come casa tua, un lavello gigante come la fontana dei 4 fiumi a Roma nonchè un giardino tipo "villa Borghese"...beh...poi li devi pulire!! Vuoi mettere casa tua che con quattro scopettate quattro e un piumino comprato su mediashopping è splendida splendente come la dentiera di Pippo Baudo!! Coraggio...se hai voglia di vita bucolica con ulivi e simili...muovi il tuo lato B e vai da mio marito ad aiutarlo!! Gratifica...guarda gratifica un sacco!! Livia

Annachiara ha detto...

@ suysan: grazie suy, ci voleva!

@ flo: sai qui in campagna è abbastanza frequente trovare di queste meraviglie...e giusto per tirarmi su: io cammino sempre una testa sopra tutti, col mio metro e ottantatre!
Il nome falso su FB è un must!

@ spiderfediX. detto da uno che ha 400 e passa amici su FB è un complimentone! ;-)

Annachiara ha detto...

@ livia: io non ho voglia di bucolico, io ho voglia di un lavello grande e di un salone enorme per festeggiare in pace i miei quarant'anni...

livia ha detto...

Ma hai ancora un anno di tempo!! Da qui ad un anno chissà quanti lavelli e saloni giganti entreranno a far parte della tua "sfigatissiam" vita! Livia

Miriam ha detto...

Ma sssiii! Si chiama sana invidia! Capita..
Buon weekend!

Flavia ha detto...

ciao Meringa, e grazie per essere passata da me :-)
no, voglio dire, non sono io quella tutta dolcezza e sorrisi, sono quella incazzosa che dice no, non è consentito:-) lo sconforto lo devi accompagnare gentilmente ma fermamente alla porta!
un saluto

movida69 ha detto...

sicuramente le puzzano i piedi.

sì insomma...
smuackete

MyP ha detto...

Ne convengo.

carlachi ha detto...

E tu eri fuori dalla finestra con un fiammifero acceso?

Baci

ruben ha detto...

Magari quando esce dal Truman Show, anche la Principessa-sul-pisello c'ha i suoi cazzi.

'ste vite perfette mi puzzano...Io mi terrei il lavello piccolo (che si pulisce prima)

miss quarrel ha detto...

Dimmi, stavi guardando una puntata di qualche serie TV americana, vé?

Ma alla fine 'sta gente dalla vita perfetta c'ha sempre qualche magagna in emersione, c'è sempre qualche cadaverozzo nell'armadio - rigorosamente a muro, ché salva lo spazio e fa tanto "ordine" - in attesa di venir fuori quando meno te l'aspetti... secondo me 'sta persona è un po' pluriomicida inside e, citando movida69, sicuramente le puzza pure l'alito.

:-)))))))

miss quarrel ha detto...

Quanti "sicuramente" ho scritto, settantasei?

Sono proprio alla frutta.... !!!! :-)

Annachiara ha detto...

@ a tutte: grazie ragazze, del sostegno morale. E tanto per mettere la ciliegina sulla torta, mia sorella mi ha sputtanato davanti alla suddetta padrona di casa. Che contingentemente ha rivelato che qualche scheletro nell'armadio c'è!