sabato, novembre 13, 2010

Vado al massimo

Mi sembra come se nella vita corriamo tutti uno verso l'altra con un anelito unico ed irripetibile.

E che poi finisce come Raimondo e Sandra, che uno dei due si sposta e l'altro si sfracella contro un albero.

11 commenti:

Baol ha detto...

O la Cortellesi e Mastandrea in un video dei Tiromancino...

Annachiara ha detto...

eh, caro...la mia generazione aveva un altro back ground! ;-)

Anonimo ha detto...

spero di no... vado a cento all'ora in questi giorni, direzione nord.

Ho lo stesso tuo back ground, comunque

Bunny

Daniele Mattioli ha detto...

E vabbè.
Intanto si corre: è già qualcosa, in questo paese che va all'indietro.
(Lo so la butto sempre in Politica, Eccellenza: uno dei miei mille difetti).
Voglio vedere se tu o Marco lo fate con me quando vengo a trovarvi...

iggy ha detto...

come non darti ragione? eh? he? come?

Annachiara ha detto...

@ bunny: tesora!!! i back ground così sono quelli che uniscono! Buona corsa! ;-)

@daniele: allora ti stai preparando?? Ti giuro che io sono più come Sandra! ;-)

@ iggy: ecco, me lo domando anch'io! ;-)

chit ha detto...

Non c'è neanche più bisogno di spostarsi, la gran parte delle persone ha imparato benissimo a giocare a nascondino...

stripedcat ha detto...

toc toc...
c'e' qualcuno?

dai meringa, posta un calembour, un bon mot, un entrechat, un pas de deux, un zigzag, un tralala, un ohibo', un mah! e un boh?

Annachiara ha detto...

c'ho un blocco....

RossaNaturale ha detto...

Sì, ma ormai sbloccati. Non puoi arenarti su Sandra e Raimondo. che tristezza... :-)

stripedcat ha detto...

si' dai facci almeno un post su tognazzi, ti prego...