venerdì, dicembre 26, 2008

Pediculus humanus capitis


Così, tanto per la cronaca:
mio marito ha passato il natale a spidocchiare mia figlia.
Io l'ho passato ad imprecare perché sono ridicolmente e patologicamente ossessionata da quegli insetti minuscoli e il pensiero che stavano sulla testa di mia figlia, nonché potenzialmente anche in ogni centimetro di casa mia, mi faceva stare malissimo.
E non c'è niente da ridere.
Non avevo preparato un pranzo di natale.
Non avevo nemmeno un pranzo qualsiasi.
Il pidocchio mi ha colta di sorpresa mentre mi accingevo a vestirmi per le feste.
Fortuna che c'era mia sorella.
Sono andata come una ladra a prelevare il pranzo che avremmo dovuto strafogarci da lei.
E come appestati, io e la mia famiglia ci siamo ingurgitati tutto.
E ora son qui che mi gratto.
Anche se ufficialmente non ho nulla.
Ma è come se fossero tutti lì appostati, pronti a saltarmi addosso appena distraggo un attimo lo sguardo.

Bisogna che mi ricordi di comprare il disinfettante per i panni.
L'ho consumato tutto a forza di fare lavatrici per eliminare le tracce del pediculus.

E ora buon anno, ragazzi.
La festa sta per cominciare.
Dicono sia l'anno del sagittario.
Intanto mi gratto, eh.

12 commenti:

Sabatino Di Giuliano ha detto...

Beh, vuoi ridere?
Appena finito di leggere mi sono dato una grattatina al folto capo.
Pensi si siano infettati anche i bit?
Prepariamoci alla fine, del 2008!

Tabatha ha detto...

... e non pensare che sia finita lì con solo questa volta!

Labelladdormentata ha detto...

Una lunga esperienza di ambulatorio scolastico mi permette di darti un consiglio, semplice ma che vale oro: ogni due-tre giorni controlla il capino delle creature, e pure i tuoi capelli e quelli di Seamus e se trovi qualcosa di sospetto, prendi un paio di forbicine e taglia via. E' l'unica prevenzione che vale! E va mantenuta anche in estate, perchè i pidocchi non vanno mai in vacanza!
Un abbraccio!

Suysan ha detto...

solo a leggere il tuo post mi viene da grattarmi la testa....comunque ti capisco ci sono passata anche io pare che sia inevitabile durante il periodo delle elementari

Anonimo ha detto...

Questo si que è un modo particolarissimo di passare il Natale, con un grattacapo in più jejej. Buona pediculosi ejem volevo dire Buone Feste!!!Nenelinda.

Laura ha detto...

Ho passato l'estate a spidocchiare mia figlia e i miei due nipoti....un incubo!!!!!

flo ha detto...

Arghh, adesso sento prurito anch'io!
A Natale spidocchia i tuoi, a Capodanno chi vuoi? o_O

spiderfedix ha detto...

maledetti piccoli bastardi!

movida69 ha detto...

:) :) :)

ma li hai invitati alnche al veglione? no ok, prendo le gocce e mi ripiglio ...

:)

io che vado in controcanto dico ... se puoi evita di mettere il diserbante nella testa di tua figlia ... quei prodottini sono altamente tossici.

E' sufficiente che fai passare al maritino il balsamo con un pettine molto fine (lo compri costa un paio di euro) sui capelli di tua figlia. se ne vanno pidocchi e anche lendini in qualche giorno.

e non serve tagliarli, i capelli...

e al limite passaci l'aceto, stacca il collante delle lendini ;)

:*

movida69 ha detto...

ps. aspetta che arriva la Befana mò ;)

Walter ha detto...

Non me ne parlare, ti prego!
Almeno due volte all'anno, cazzo!
Io non capisco: in classe di mia figlia ci dev'essere qualcuno che si diverte...
Mia moglie è come te: potesse brucerebbe tutto.
davvero.
Mica ha tutti i torti.

Allora saluta tanto il tuo cuginetto, eh?
Anch'io ti faccio tanti, ma TANTI cari Auguri per un Annoc olomo di serenità e salute.
Ma tanto ci si "Vede" anche su "FB", no?
Un bacione
Daniele (Macca)

AmosGitai ha detto...

Buon 2009: spero sia per te un anno ricco di momenti sereni e felici