mercoledì, giugno 04, 2008

Distanze illimitate

Vorrei che il tempo si fermasse un attimo.
Scendere dal treno.
Guardarmi bene indietro.
Scappare e non tornare più.

Paraponziponzipo.

23 commenti:

Ed Kemper ha detto...

guardare indietro a perdita d'occhio e correre verso distanze illimitate
Ed

Annachiara ha detto...

@ ed: grazie caro. la solidarietà mi fa sempre bene...

lemoni ha detto...

Ahò t'avesse fatto male stò scampolo d'estate anticipato...te vedo un pò cazzarona...ma io e te su un treno chissà quante cose ci racconteremmo...
Baciotti alle pupone!

Gra

Baol ha detto...

Ecco...manda una cartolina da lì che se il posto è bello scappo pure io...

Panzallaria ha detto...

sembra una poesia di Montale...
;-)

e ti capisco in pieno

ciao
panz

Angie ha detto...

dopo una dichiarazione del genere..il Paraponzipo' ci stava proprio..mitica!
:-D

Tabatha ha detto...

Ma facciamolo fermare per un po' più di un attimo, il tempo, visto che ci siamo ... esageriamo!

kekkasino ha detto...

ti seguirei volentieri!

Annachiara ha detto...

@ lemoni: ahò, dì la verità, che anche te ci saliresti su quel treno, almeno ogni tanto!

@ baol: eh no, caro. Quel posto è tutto mio! ;-)

@ panzallaria: addirittura scomodare il sommo vate....

@ angie: altrimenti mi toglievano la patria potestas...

@ tabatha: proprio un paio di giorni fa, guardando quella cag...ehm quel film sulle streghe che fermavano il tempo ho pensato che sarebbe sghicissimo saperci fare così. Tu non hai qualche consiglio? ;-)

@ kekkasino: e che sono? il pifferaio magico?

Anonimo ha detto...

Grazie degli Auguri.
Non guardare troppo indietro: guarda avanti, che ci sono i pali.
Daniele (Macca)

Leonessa ha detto...

ambarabaciccìcoccò

smoke ha detto...

a chi lo dici?!? qua mi sto facendo prendere di mano e la situazione mi rimena! anglinglò

fabdo ha detto...

e oh! ;)
Dai cogliamo 'sti attimi! ;)

Tabatha ha detto...

è da qualche giorno che strizzo, tiro, arriccio il naso ... ma non succede nulla.

(Il tempo non esiste, è solo una dimensione dell'anima. S. Agostino)

gigio ha detto...

Il tempo e lo spazio sono la pasta di cui siamo fatti. Sperare di fermare il tempo è come augurarsi di potersi dare una randellata sugli zebedei.
Meglio cercare momento per momento l'ebrezza del tempo che ci scompiglia la vita al pari del vento sui boccoli.

livia ha detto...

E' difficile guardarti indietro vista la tua mole culonica!!!

flo ha detto...

Tuffarsi dal treno in corsa dici sarebbe troppo azzardato eh? :P

pOpale ha detto...

a me succede anche in vespa

Annachiara ha detto...

@ daniele: hai proprio ragione. Proprio ieri mia figlia che camminava guardando indietro ha dato una testata al mancorrente delle scale. Che sia un segno? ;-)

@ leonessa: sei scappata fuori finalmente! Te ce voleva la filastrocca! ;-)

@ smoke: eppotevi pensarci prima a non farti prendere la mano, anglinglò che non sei altro! ;-) Sempre simpaticamente eh!

@ fabdo: sono alquanto fuggevoli. troppo per i miei gusti....

@ tabatha: lo dicevo io che c'era qualcuno che remava contro! ;-)
P.S. E per chi non crede nell'anima? In che dimensione ci troviamo?

@ gigio: mi stai suggerendo di fare la corsa a rimpiattino per spettinarmi un po? ;-)

@ livia: sempre meglio di te che non riesci nemmeno a vedere se c'hai una punta dei piedi! ;-)

@ flo: a sentire mia sorella avrei anche cuscini appropriati che attutirebbero la caduta. Perché no?

@ popale: di cantare paraponziponzipo?

Tabatha ha detto...

Guarda ho cercato tra pagine e pagine di aforismi per trovare il consiglio giusto per fermare il tempo ... ho trovato solo: "Quando ogni uomo avrà raggiunto la felicità, il tempo non ci sarà più." Fëdor Dostoevskij

Quindi mettiamoci tutti d'impegno ...

Annachiara ha detto...

@ tabatha: tiè!

Dyo ha detto...

Voglio scendere anch'io: assolutamente.

Annachiara ha detto...

@ dyo: anche se non ferma in stazione?