martedì, luglio 05, 2011

I miei maschi

I maschi, no, per i quali una parola è poca e due sono troppe,
i maschi che tengono sempre i piedi in due staffe e non si sbilanciano mai,
i maschi che quando dicono no significa no
ma che non è vero perché ho scoperto che potrebbe anche voler dire vorrei ma non posso
i maschi che si si le metto a posto e le seggiole sono lì da due mesi
i maschi che è sempre colpa di qualcun altro
i maschi che si ricordano di una telefonata minatoria senza sapere se è realmente avvenuta
i maschi che ti hanno voluto bene e ora vogliono solo scopare
i maschi fedeli e quelli che no
i maschi poetici che scrivono lettere d'amore e quelli che non hanno mai detto ti amo
i maschi che non prendono posizione per principio però sanno sempre più e meglio dell'allenatore della loro squadra del cuore
i maschi umarelli che si fermano quando c'è un incidente per dire la loro o anche solo per guardare altri maschi che guardano altri maschi dire la loro su altri maschi che litigano per decidere di chi è la colpa
i maschi che ti cedono il passo per toccarti il culo
i maschi che ti stuprano con uno sguardo e si professano liberali
i maschi che ho conosciuto non sono tutti così
non pretendo di aver fatto una lista esaustiva.
Come quella della spesa, solo dopo essere tornata a casa ti ricordi di esserti dimenticata di un sacco di cose.

7 commenti:

Marco ha detto...

"i maschi che sì sì le metto a posto e le seggiole sono lì da due mesi" ... sono iooooooo XD

Seamus ha detto...

@ marco: e c'è anche una curiosa omonimia sia di nome che di fatto con mio marito...non sarai mica lui in incognito? Sei pure sagittario? No, non è possibile che tu sia lui, però...ecco...sembrate molto simili! ;-) E su due, fa il 100%! ;-)

Marco ha detto...

@Seamus: certo che sono sagittario! il segno più bello di questo e di altri eventuali zodiaci! sempre a caccia di nuovi stimoli per non garantire soltanto le proprie funzioni primarie ;-)

Annachiara ha detto...

@marco, scusa eh, ma seamus ero io, la tenutaria del blog, con le credenziali del marito Marco sagittario! Possiamo dire che siamo nel club dei sagittari i cui 2/3 si chiamano Marco! Vorrà dire qualcosa? ;-)

Daniele Mattioli ha detto...

Questo è un post' d'acchiappo. Lo sai, no?
Siccome mi vanto (ma solo un pò) d'averti Amica, sorrido e faccio "sì sì" con il testone.
D'altro canto chi meglio di una donna può parlare degli uomini?
Però un uomo può fare lo stesso?
^___^

Annachiara ha detto...

@ daniele: ma che amica e amica. Io fumo e sono altissima, ho un sacco di controindicazioni. In più il mio capo mi dice che sono "insommessa". E trovo che la cosa mi descriva perfettamente. E per rispondere alla tua domanda: gli uomini parlano sempre di donne. Bisogna vedere quanto a proposito...;-)

Baol ha detto...

Memo male che la lista non è esaustiva, iniziavo a preoccuparmi per la categoria