lunedì, maggio 25, 2009

Non me lo dire

NON ME LO DIRE.
Dico davvero.
Non me lo dire perché NON CI SENTO da un orecchio.
Ed è come non sentirci per nulla.
E' tutto così ovattato.
Tutto così etereo.
TUTTO COSI' POSSIBILE.
E allora dai, mi dico.
Firma.
Firma per restare sempre così.
Firma per fregartene di tutti.
Dei rumori.
Della tazza del cesso che perde.
Della lavatrice che continua a caricare acqua.
Delle bambine che si stanno sgozzando di là.
Dello scatarro di tuo marito allergico al polline.
Assurgi a Venere della sordità.
Nell'Olimpo dell'attutito, dove nulla vale più di qualcos'altro.
Dove tutti parlano sottovoce.

Ma io sono una DONNA DI MONDO, anche discretamente urlatrice e ho fondamentalmente bisogno del mio orecchio per SENTIRE ALMENO IO quello che dico.
E allora chiamo il mio medico di base.
Mi scusi - dico anche un po' brutalmente - ma LEI STURA ORECCHIE?

Ah ah ah ah. (Risate del luminare).

Non sia mai.

Prenditi, cara, una sgargamellata di cerulisina a sera per quattro giorni, e poi sfiammati la recchia con un bel conone di cera d'api. Attenta ai capelli, non sia mai t'andassero in fumo, fatti aiutare da qualcuno a cui faccia piacere vedere lo schifo che esce dal tuo orecchio più che a me. E il gioco è fatto. (Non si commenta, ma va da sé che io una soluzione DEVO trovarla).

Ora, io non ho contratto matrimonio nel bene e nel male, perché - se non ricordo male - nella formula del rito civile non c'era questa postilla, ma se non me lo fa MIO MARITO, il cono, chi me lo vorrà mai fare?

18 commenti:

Anonimo ha detto...

Ricorda a mali estremi rimedi estremi...se il maritino non collabora con lo sturamento c'è sempre amplifon. Nenelinda.

Suysan ha detto...

Io non vorrei buttarti ancora più giù ma una volta ho fatto il cono a mio marito e non ha funzionato...forse sono io che sono un'incapace, alla fine è servito un otorino...come stura lui non stura nessuno

spiderfedix ha detto...

mia cara, chi fa da se fa per tre!
bella doccia, capello bagnato, pettinato tutto da una parte. sedia sotto le chiappe, orecchio sx poggiato sul tavolo e cono inserito nell'orecchio dx. ripetere la procedura pettinando i capelli verso il lato opposto, orecchio dx poggiato sul tavolo e cono inserito nell'orecchio sx.
poi mi prende due compresse di nagghfahfaihfrii al dì, dopo i pasti. e integra il tutto con della pappa reale, aromatizzata al dfkjhfwephfiuwnqhb e ginseng di altura.
in alternativa vai in farmacia e li minacci di sturarti l'orecchio o distruggi il locale!

copyman ha detto...

Ohibò, il cono secondo me non è risolutivo, anche se è più efficace di quei prodotti che millantano acqua di mare miracolosa. Credo che nulla sostituisca quella sorta di malefico uncinetto manovrato dall'otorino in vena di sadismo trash

Annachiara ha detto...

@ nenelinda: prima di amplifon devo passare almeno per un otorino...eccheccavolo! ;-)

@ suysan: e infatti siccome non è il solo con cui non funziona il conone, mi rimane comunque un certo timore...

@ spiderfedix: oddio, in farmacia mi sembra esagerato, vabbè che basta un siringone, ma non è detto che abbiano qualcuno con tanto stomaco da fare lo sturamento!
P.S.: grazie della descrizione con dovizia di particolari...

@ copyman: sei rimasto indietro. Gli otorino ora ci vanno giù di siringone. Il principio è quello a stantuffo, tipico dello sturamento dei lavandini. Pratico e indolore. L'unica cosa è che è parecchio schifoso come detriti...ti fa capire, infine, di cosa siamo veramente fatti! ;-)

Maurice ha detto...

Ma che cacchio di medico è? Quando succede a me, una bella siringata in ambulatorio e tutto torna come prima, meglio di prima.
Se il tuo non te la fa, cambia medico.

MyP ha detto...

Va assolutamente detto!!! E' compito suo ... :-)

Livia ha detto...

Non vorrei sembrare troppo codicistica per deformazione professionale ma "nella buona e nella cattiva sorte" non si applica al tuo bel matrimonio ma per legge i coniugi (e voi lo siete!) sono tenuti all'assistenza morale e materiale!!! Ergo Seamus non può esimersi dallo sturarti il recchione (io piuttosto mi taglierei una mano) con il cono. Certo, la legge non ti assicura che per "sbaglio" lui ti dia fuoco a quei 100 capelli che tieni (semmai poi ci si può provare a sostenere l'atto doloso...ma magari con quel non so che di bruciato acquisti in beltade!!).
Ad ogni modo...dai retta a me...recati in tarda serata al pronto soccorso (così hai anche una sera liberA!) e sostieni l'improvvisa sordità. Vedrai che un medico, un paramedico, un usciere, un barista nel menga ti stureranno la tua pachidermica recchia e tutto tornerà come prima!! Lallerolallà.
Livia

Annachiara ha detto...

@ Maurice: pure io in un'altra vita pensavo che i medici di base servissero almeno a sturare orecchie...

@ myp: lei non sembra tanto d'accordo! Ciao topolona, era un sacco che non ti vedevo! Un abbraccio!

@ livia: se continui così tuo figlio lo lascio in mezzo ad una strada, invece di andarlo a prendere a scuola. E sai che fine fanno i bambini abbandonati? Li raccattano i vigili del fuoco! Magari poi quando lo vai a riprendere puoi chiedere a loro se mi fanno il conone! ;-)

Morto di fame :( ha detto...

Salve le andrebbe uno scambio link per favore?

Grazie di cuore

ps io l'ho gia inserita..se le fa piacere

Irish Coffee ha detto...

a parte il fatto che una volta il giochetto te lo faceva l'otorino, oggi c'è il fai da te, costa meno ed è immdeiato...
il resto è si, tuo marito
oggi a me domani a te
quelle parole recitate racchiudono soprattutto questa parte di vita, il bisogno dell'altro prima o poi arriva...
quindi, :D che faccia lui il suo dovere!!

buona giornata

livia ha detto...

I bambini li raccattano i vigili del fuoco? Ma che minch...racconti alle tue figlie?!?

Annachiara ha detto...

@ livia: ma come? Non sai che se nessun familiare va a prendere il bambino, il TUO bambino all'uscita di scuola, il personale lo porta diretto diretto al posto di polizia? (vigili, polizia, quel che c'è!)
Ma dove vivi?????

Baol ha detto...

Potresti fondare un gruppo su Facebook: "Autoaiuto per un conone"


:D

Annachiara ha detto...

@ baol: Forse volevi dire: "Aiuto aiuto arriva il conone"? ;-)

Anonimo ha detto...

中醫減重
中醫減重
中醫減重
中醫減重
中醫減重
花蓮民宿
花蓮民宿
花蓮民宿
花蓮民宿
花蓮民宿
花蓮民宿

giuliana ha detto...

otorino, cara, non ce n'è

Nea ha detto...

Spero di essere arrivato tardi... HO DETTO, SPERO DI ESSERE ARRIVATO TARDI MA PER ACCENDERTI UNA CANDELA IN UN'ORECCHIO POSSO BASTARE PURE IO!!!
CASOMAI LEGGI IL LABIALE....