venerdì, aprile 04, 2008

Detesto

Detesto coloro che usano "magari" come intercalare.

Detesto coloro che usano "piuttosto che" per dire "o". Recentemente ci deve essere stata un'epidemia, perché è molto in voga.

Detesto le donne che non sanno invecchiare e si rifanno la faccia.
Oggi ho guardato bene da vicino le mie mani.
Si stanno decomponendo.
Devo assolutamente fare qualcosa.
Ma non andrò mai fino a rifarmi gli zigomi solo perché le mie mani stanno cadendo a pezzi.

Detesto le finte discussioni nella sala d'aspetto della pediatra.
Detesto le finte discussioni che imbastisco dalla pediatra per non essere costretta ad ascoltare il rumore del ciuccio di mia figlia che dorme.

Detesto il casino della mia capoccia.
Che non mi consente nemmeno un attimo di stare in pace con i quattro neuroni che mi restano.

23 commenti:

Maurice ha detto...

Tutto qui? Sei una persona fortunata, io di cose che detesto ce ne saranno almeno un centinaio.
Facciamo un meme su questo? Comincio io e ti passo la palla. Buona domenica.

Annachiara ha detto...

@ maurice: oh, ma son solo spunti...e poi lo sai che "detesto" i meme! ;-)

copyman ha detto...

Mia cara,, con quelle manine puoi dire ciò che vuoi, compreso esagerare sui segni della fatica :-)
Dovessi stilare la lista delle mie parti che avrebbero bisogno di una revisione o di pezzi di ricambio, a cominciare dagli ultimi neuromohicani non ancora in avaria, faccio prima a buttarmi nel primo cassonetto abbastanza capiente.
Visto che ormai m'avvicino alla boa del mezzo secolo, mi piacerebbe carpire il segreto di chi affronta la cosa con suprema grazia e leggerezza. Per ora mi affido alla filosofia, visto che a mio giudizio insindacabile ritengo sia preferibile prenderla con filosofia che dove non batte il sole.
;-)

Miss Quarrel ha detto...

Son d'accordo sul detesto-meme! Con la vena polemica che mi ritrovo mi farei un sacco di nemici, che bello!!!

:D

flo ha detto...

"Magari", "piuttosto che" pensare bisognerebbe staccare la spina ogni tanto.
Vabbè scherzavo dai non ho resistito :P

Laura ha detto...

"Piuttosto che" alla moda di oggi mi manda ai matti, è fuorviante.
Se ne riempiono la bocca...sottoscrivi la mia campagna di marzo 2006

http://provoafareunblog.blogspot.com/2006/03/campagna-per-luso-corretto-di.html

Anonimo ha detto...

auguri in ritardo alla tua grande mamma Patrizia

Annachiara ha detto...

@ copyman: "piuttosto che spararsi", intendi? ;-)

@ miss quarrel: no, ma non era esattamente un meme. Perché questo è un blog anti-meme, anche se non sono riuscita ancora a fare il banner. Era giusto uno sfoghetto...

@ flo: però tu almeno li sai usare a modino! ;-)

@ laura: ho fatto un salto, ma non trovo nulla...

@ patrizia: la tua mancanza di punteggiatura è inquietante...trasmetto il messaggio a mamma, grazie!

fabdo ha detto...

e che dire di quelli che si prendono troppo sul serio e se la tirano?!

Piuttosto (questo è senza che ^_^), passa da me a farti quattro, anche cinque risate!!! :D

Mika ha detto...

Io aggiungerei: Detesto le due persone che si lanciano provocazioni maliziose in continuazione, rompendo le balle alla tranquillità degli altri... Trombate e via!!!!

Mika ha detto...

Comunque... le mani non sono poi una cosa grave...

Baol ha detto...

magari piuttosto che "detesto" avresti potuto usare "non mi piace"...lo so, te lo ha già fatto flo 'sto scherzo...ma che vuoi farci, non sono molto fantasioso oggi :P

Laura ha detto...

Io ho copiato e incollato e sono andata sul post giusto. Boh, comunque era il 21 marzo 2006.
Ciao

pOpale ha detto...

Quindi di quel "Botulino Party" a casa tua di cui si parlava tanto non se ne fa più niente?

lisa2007 ha detto...

anche le mie mani stan cadendo a pezzi.
il mozzo di bordo del Capitano Cook probabilmente le aveva più curate.

ilenia ha detto...

io ringrazio il mio pediatra per il fatto che riceve solo su appuntamento. Si evitano le file e quelle odiose chiacchere di cui parli....
PS: la mia casa è sempre ordinata in quel modo, cioè a me non sembra così ordinata ;-)

Annachiara ha detto...

@ fabdo: sei fantastica!

@ mika: ti sbagli. Le mani sono lo specchio dell'anima...e se si disfano quelle....

@ baol: mi cadi sul piuttosto...;-)

@ laura: ci sono riuscita. Certo, tu sei mooolto più precisa di me!

@ popale: nel caso tuo sarebbe il botulONE party!

@ lisa: e che avremo mai, noi, da fare con queste mani, dalla mattina alla sera? ;-)

@ ilenia: pure la mia pediatra riceve su appuntamento, ma è sempre in ritardo...
Benvenuta!

giuliana ha detto...

scommettiamo che se ti rifai gli zigomi poi detesti meno cose? ;)

Annachiara ha detto...

@ giuliana: hai toppato bella. Lo zigomo procace è l'unica cosa ben fatta che mi resta! ;-)

Mimmo ha detto...

una donna senza se e senza ma, insomma! ;)

un abbraccio!

ruben ha detto...

Momento di crisi anche tu, eh? Il ciuccio dei bambini non dava fastidio finchè Lisa Simpson non ha lanciato la moda.
Fatti un Campari, aiuta.
Baci

L&F ha detto...

Consiglio una bomba termonucleare: sistema tutto in un paio di secondi. A Bologna la puoi trovare in vendita in piazza Verdi, dopo le 23, viene via a prezzi modici... Ps. Avvisami quando la usi che prendo il primo razzo x la Luna...

Annachiara ha detto...

@ mimmo: puoi dirlo forte! ;-)

@ ruben: che sarei per una sonora ciucca...

@ l&f: diciamo che Bologna è un po' fuori mano per me, in questo momento!