lunedì, marzo 23, 2009

Pieducoli

Ne ho fin sopra i capelli di svegliarmi con un piede di mia figlia puntato in una qualsiasi parte del mio corpicione così bisognoso di riposo.
Che colpa ne ho io se quando dormo non sento nulla e quel santo di mio marito, che si alza puntualmente tutte le notti, dopo venti volte porta la pupa nel lettone?
E non statemi a dire che i bimbi nel lettone non si portano e che uno deve avere la pazienza di stare lì accanto al lettino finché non sprofondano di nuovo nel sonno!
Eh no, cari miei. Questo funziona quando ce n'hai uno, e forse.
Perché quando sono due, che dormono pure nella stessa stanza, il risveglio notturno rischia di trasformarsi in una mattanza!
Certo è che delle volte avrei voglia di mettermi a piangere anch'io...

7 commenti:

smoke ha detto...

Alla prima ti alzi e lo porti nel lettone. Si addormenta e lo rimetti al suo posto. Alla seconda lo lanceresti dalla finestra, ma potrebbe salvare il mondo e quindi lo porti nel lettone e quando s'addormenta lo riporti di là. Alla terza alzi bandiera bianca, dichiari la tua resa incondizionata e te lo tieni con le zampe(sue) piantate nel costato (tuo). Pare esistano dei bimbi in grado di dormire dalla sera al mattino ininterrottamente. Il mio no. quindi lo tengo nel lettone. E' una questione di sanità mentale. Solidarietà a Seamus

spiderfedix ha detto...

e tu mordile il piede!

copyman ha detto...

Solidarietà incondizionata, anche perché quella fase mi ha lasciato ricordi (per fortuna SOLO ricordi) indelebili.

lemoni ha detto...

Annie cò Micol m'è andata male...ho provato tutti i metodi ma il suo metro e 26 è diventato insostenibile nella condivisione del letto...siccome penso di essere una brava donna, che non ha mai fatto male a nessuno non è che niente niente stò figlio maschio me dorme dalle otto alle sei? Sarebbe un bel culo!
Comunque ti bacio tanto!

Baol ha detto...

Eh....mi dispiace....immagino sia pesante

movida69 ha detto...

non so se è arrivato fino a lì il mio urlo ringhiato adesso dormiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii di questa notte dopo che, ormai tachicardica e quasi infartuata venivo svegliata per la quinta volta consecutiva, che ha fatto svegliare il papà dicendo vado io...

Tabatha ha detto...

... e poi alla fine sono io quella che si trasferisce nel lettino lasciato vuoto!!!!

:)